Euler Hermes e Federexport insieme per supportare le imprese sui mercati internazionali

12.03.2014
 

medium-size-company1

ROMA, 11 MARZO – In occasione dell’Assemblea annuale di Federexport, l’Associazione di Confindustria che rappresenta la rete dei consorzi export presenti sul territorio nazionale, Euler Hermes Italia ha presentato le previsioni macroeconomiche nazionali, i livelli delle insolvenze aziendali attese per il 2014 e la sua expertise a supporto delle imprese che intendono guardare all’export come opportunità per garantirsi una crescita profittevole e di lungo periodo. Ai  lavori hanno partecipato il Presidente Piccola Industria, Alberto Baban, il Presidente Federexport Gianfredo Comazzi, il Direttore Generale ICE Roberto Luongo e Mario Cinque, Head of Distribution Euler Hermes Italia.

 

Nel suo intervento Mario Cinque ha dichiarato: “la crescita del Paese passerà ancora una volta dall’export (+ 2,6% nel 2014), unico indicatore a dare slancio al prodotto interno lordo dell’Italia (+ 0,3% il Pil atteso nel 2014). La ripresa economica internazionale, che include anche le economie avanzate, oltre al continuo riposizionamento del made in Italy nei mercati emergenti, dovrebbe favorire nuova vivacità negli scambi con i partner storici dell’Italia quali, Germania, Francia e Stati Uniti”.

 

L’evento ha coinciso con il quarantesimo anniversario di Federexport che punta, in un momento così delicato, nella formula di aggregazione e di rete tra imprese che vogliono aumentare la loro competitività internazionale. "Il nostro core business  è aiutare le piccole imprese, lo facciamo da 40 anni, e in occasione di questo anniversario credo mai come adesso sia importante dare alle aziende risposte concrete e veloci" , ha dichiarato durante il suo intervento Gianfredo Comazzi.

 

All’interno dei lavori anche la premiazione dei 4 consorzi presenti fin dalla nascita dell’Associazione e il premio di Laurea “Lorenzo Papi”, istituito da Federexport, Luiss, Cefop e dedicato ai giovani laureati che abbiano discusso una tesi sulle tematiche di internazionalizzazione delle PMI italiane.

 

L’Assemblea è stata anche l’occasione per guardare con attenzione alla partnership tra Euler Hermes e Federexport: "sono molto orgoglioso della collaborazione che è nata con Euler Hermes,  in questi mesi i consorzi associati hanno lavorato intensamente e velocemente con i tempi che la crisi impone per raggiungere risultati concreti", ha concluso il Presidente Comazzi. 

 

 Fallimenti Italia.png